Cotechino Modena lGP con zucca gialla e ‘nduja

Cotechino Modena lGP con zucca gialla e ‘nduja

Il Cotechino Modena IGP con zucca gialla e ‘nduja, non può che richiamare la regione Calabria, territorio che vanta la provenienza di questo piccantissimo insaccato.

La ricetta del Cotechino Modena IGP è ricca di piacevoli contrasti: la dolcezza della zucca gialla è in perfetto equilibrio con il sapore pungente della ‘nduja.

Il Cotechino Modena IGP si riconferma, anche per questa ricetta, un alimento versatile e adatto ad ogni ricetta.

Ecco tutti i passaggi per portare in tavola il Cotechino Modena IGP con zucca gialla e ‘nduja.

Ingredienti per 4 persone

• 1 Cotechino Modena IGP
• 300 g cipolla bianca di Castrovillari
• 700 g zucca gialla
• 2 dl vino bianco Vignaioli del Pollino
• 150 g ‘nduja
• 150 g guanciale di suino di Laino Borgo
• 300 g peperoni rogianelli
• 3 dl olio EVO citta dell’olio Saracena
• 100 g sale fino
• 10 g pepe bianco
• 80 g prezzemolo

Preparazione

Cuocere il Cotechino Modena IGP secondo le istruzioni. Appena cotto, toglierlo dall’acqua di cottura e lasciarlo raffreddare con tutto l’involucro.

In una casseruola con un filo d’olio far soffriggere un battuto di cipolla, guanciale e prezzemolo; far crogiolare il tutto per qualche minuto, unirvi la zucca mondata già tagliata a pezzi, bagnare con il vino bianco e portare a cottura. Frullare il preparato con il frullino a immersione, aggiungere ‘nduja mescolando in modo che si amalgami il tutto.

In un piatto di servizio mettere la purea di zucca, adagiarvi sopra i medaglioni di Cotechino Modena IGP con una chiffonade di peperoni rogianelli saltati in padella con dell’olio.

Scopri qui anche tutte le ricette di Zampone Modena IGP!