Raviolone di castagna con ripieno liquido di pecorino, cotechino modena igp caramellato al miele della Lunigiana e scaglie di pecorino

Raviolone di castagna con ripieno liquido di pecorino, cotechino modena igp caramellato al miele della Lunigiana e scaglie di pecorino

Un raviolo ripieno di Cotechino Modena IGP e pecorino, da provare!

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta
Farina di castagne della lunigiana DOP g 100
Farina 00 manitoba g 200
1 uovo
Acqua q.b.
Sale q.b.

 

Per il ripieno
Ricotta di pecora g 200
1 uovo
Formaggio Pecorino Toscano semistagionat g 200
Latte ml 100
Colla di pesce g 4
Sale q.b.

 

Per la finitura
Cotechino Modena IGP cotto g 150
Miele di castagno DOP della Lunigiana g 30
Scaglie di pecorino toscano stagionato g 80
Burro g 50
Sale q.b.

Procedimento
Preparare la pasta con le farine, l’uovo, un pizzico di sale e l’acqua necessaria ad ottenere un impasto non troppo morbido ma elastico. Lasciarlo riposare per alcuni minuti mentre si prepara il ripieno. Mescolare la ricotta con l’uovo e un poco di pecorino grattugiato, a parte scaldare il latte e unirvi il resto del pecorino tritato, mescolare fino alla completa fusione del formaggio, regolare di sale e aggiungere la colla di pesce precedentemente ammollata e strizzata.

Riporre la fonduta ottenuta in un contenitore basso e largo in modo da ricavare uno spessore dei almeno 1 cm, e raffreddare in frigo.
Tagliare il cotechino in piccoli dadi e scaldarlo in una padella facendolo diventare un po’ croccante, togliere il grasso in eccesso dalla padella e unire il miele, togliere dal fuoco prima che prenda troppo colore e mettere da parte.
Stendere la pasta nel modo usuale ottenendo delle sfoglie larghe almeno 12 cm, sistemare con un sac à poche un anello di ricotta e sistemarvi al centro un disco di fonduta rappresa. Richiudere con un altra sfoglia e tagliare i ravioloni del diametro di 10 -11 centimetri.
Cuocere in abbondante acqua salata e condire in una padella con il burro, impiattare i ravioli e finire il piatto con il cotechino croccante caramellato con il miele e le scaglie di pecorino stagionato.