ricette ravioli Tag

Un delizioso piatto autunnale per affrontare i primi freddi: i ravioli di Cotechino Modena IGP su brodo di castagne e funghi porcini al profumo di timo. La ricetta dei ravioli di Cotechino non è difficile da realizzare. Basterà infatti preparare i classici ravioli di pasta fresca per poi riempirli con un gustoso ripieno a base di Cotechino: gustosi e saporiti, verranno poi serviti con un profumatissimo brodo di castagne e funghi al timo. Insomma, una vera delizia! Ecco allora ingredienti e procedimento per preparare in casa i ravioli di Cotechino su brodo di castagne e funghi porcini al profumo di timo. Ingredienti per 4 persone
Ravioli ripieni di Cotechino Modena IGP e ricotta, con salsa verde e crema di peperoni e verza: ecco la ricetta creata dagli studenti della Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni (MO). Un suggerimento da tenere in mente per il tuo prossimo menù: questa ricetta di ravioli ripieni con Cotechino, da portare in tavola come primo piatto delizioso per un pranzo o una cena tra amici e parenti. Non ti resta che preparare la pasta all'uovo e realizzare il gustoso ripieno a base di Cotechino Modena IGP, Parmigiano, ricotta fresca e rosmarino. Il piatto sarà poi servito con una avvolgente crema di verza, patate e cipolla. Pronto a cimentarti ai fornelli? Scopri ingredienti e procedimento!
I ravioli tricolore - dall'Istituto Magnaghi di Parma - sono un omaggio alla tradizione Emiliana: "Via Emilia" è infatti la ricetta gustosissima dei ravioli tricolore con Cotechino Modena IGP, aria di lenticchie, crema al Parmigiano e sfoglia croccante di mais. Segui con attenzione tutti i passaggi e prova a realizzare anche tu a casa la ricetta dei ravioli tricolore con Cotechino: è più semplice di quanto si pensi, basterà solo ritagliarsi un po' di tempo ai fornelli! Ecco ingredienti e procedimento per portare in tavola questo classico rivisitato della nostra cucina.

Il raviolo ripieno di Cotechino Modena IGP, mazzancolle e salsa di 'nduja segna un vero e proprio gemellaggio tra Modena e la Calabria: ecco la ricetta proposta dai ragazzi e dalle ragazze dell’Istituto Gioberti di Roma.

In questi ravioli, infatti, il nostro Cotechino Modena IGP si fonde e amalgama alla perfezione con famosi "gamberi imperiali" - le mazzancolle, che regalano dolcezza al piatto - e alla celebre 'nduja, l'ingrediente tipico calabrese che aggiunge la nota piccante. Insomma, un nuovo raviolo ripieno tutto da provare: scopri ingredienti e procedimento e porta in tavola tutto il gusto della cucina emiliana e calabrese!