ricette cotechino Tag

Una ricetta genuina e colorata, perfetta per chi sceglie gusto e leggerezza: è l'insalata di quinoa con Cotechino Modena IGP! Perfetta per un pasto in famiglia, una cena veloce tra amici o - perché no - per creare un'alternativa gustosa al classico pranzo da portare in ufficio, l'insalata con quinoa e Cotechino Modena IGP è la scelta ideale in tante occasioni diverse. Facile e veloce da preparare, metterà d'accordo tutti: ecco la ricetta completa.
[vc_row row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern" css_animation=""][vc_column][vc_video link="https://youtu.be/2CrzG4USUcM"][/vc_column][/vc_row][vc_row row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern" css_animation=""][vc_column][vc_column_text] Il Cotechino con coriandoli di verdura e crema di barbabietole è una ricetta gustosissima, tutta da provare. Si tratta di un piatto semplice e leggero adatto a tutti, perfetto anche per i palati più delicati. La dolcezza della barbabietola entra in contrasto con la sapidità del Cotechino, creando così un alternarsi di sapori che seducono il palato fin dal primo assaggio. La nota croccante e aromatica è data dalle verdure - leggermente saltate e condite con olio, sale e pepe - e, naturalmente, dalle erbe aromatiche, che aggiungono un profumo unico all'intera ricetta e un tocco di freschezza. Insieme all'immancabile Cotechino Modena IGP, le protagoniste sono le verdure dell’orto: preparare questa ricetta per Carnevale, in attesa dell’arrivo della primavera, è un'ottima idea che piacerà a tutta la famiglia. Ecco allora come preparare il Cotechino con coriandoli di verdura e crema di barbabietola!
Questa è la ricetta della crostatina di Cotechino Modena IGP con crema di castagne, sablée alla Fagiolina del Trasimeno e salsa di vino novello: insomma, un piatto salato che ricorda un dolce ed è bello da vedere e buono da mangiare! Scopri come realizzare la crostatina di Cotechino Modena IGP, pietanza ideale come antipasto oppure come originale secondo piatto: è facile e veloce. Portando in tavola questa ricetta unica, che abbina tra loro alla perfezione alcune delle nostre eccellenze italiane, scoprirai il Cotechino Modena IGP sotto una nuova veste, ancora più avvolgente e gustosa. Ecco allora tutti gli ingredienti e il procedimento, spiegato passaggio dopo passaggio, per la realizzazione di questo piatto irresistibile.
Il Cotechino Modena IGP in una versione croccante, con pecorino romano, purea di mele e salsa alle prugne: è il rocher di Cotechino, scopri la ricetta! Questo piatto ti farà vedere e assaporare il Cotechino in una veste nuova: dovrai impanarlo, friggerlo, adagiarlo su una deliziosa purea di mele e accompagnarlo con una irresistibile salsa di prugne. Se ti abbiamo ingolosito, non ti resta che leggere gli ingredienti e il procedimento per provare a realizzare il rocher di Cotechino a casa. Metti alla prova la tua abilità in cucina e porta in tavola il rocher di Cotechino: i tuoi ospiti ne saranno entusiasti. Ecco allora la ricetta del rocher di Cotechino con pecorino romano, purea di mele e salsa alle prugne. Ingredienti per 4 persone
Cudeghin e purè di patate, un grande classico! Il Cudeghin non è altro che il Cotechino in dialetto lombardo. L'abbinamento con il purè di patate crea un secondo piatto della tradizione culinaria del nord Italia davvero irresistibile. Questa è la versione dell'Istituto Alberghiero Prealpi di Saronno (VA), in cui il Cotechino Modena IGP viene servito con un avvolgente purè di patate e una deliziosa riduzione di aceto balsamico. Preparare questa ricetta tipica è molto semplice: procurati tutti gli ingredienti, segui le istruzioni e porta in tavola il famoso Cudeghin e purè di patate.
Il tacos di Cotechino Modena IGP con nocciole, zucca e Parmigiano Reggiano DOP è una ricetta creata e realizzata per te dall'IIS Giovanni Giolitti di Torino: perché non portare in tavola un po' di Messico e scoprire tutti gli ingredienti per cucinare un tacos favoloso? Tradizione e innovazione si sposano perfettamente in questo tacos di Cotechino dal sapore unico. Tutti gli elementi utilizzati nella ricetta richiamano le eccellenze del nostro Bel Paese e, contemporaneamente, ricordano i colori e i profumi del Sudamerica. Ti abbiamo ingolosito? Allora prova a realizzare la ricetta del tacos di Cotechino Modena IGP a casa per una serata tra amici, una cena a tema in famiglia o un brunch domenicale, farai certamente felici tutti i tuoi commensali già dall'antipasto!
Il Cotemaki di Cotechino Modena IGP è una rivisitazione di un grande classico della cucina giapponese: scopri come realizzarlo a casa! L'I.I.S.S. L. Einaudi di Canosa di Puglia ci propone una ricetta unica, in una gustosa versione tutta da provare, di questo piatto di origine orientale ma, ovviamente, preparato qui con il delizioso Cotechino Modena IGP. Orzo, pomodori secchi, scamorza, cipolla rossa, peperone crusco: questi i sapori decisi che ritroverai all'interno del piatto, una pietanza da proporre come sfizioso antipasto, come finger food o anche come pezzo forte all'interno del buffet per l'aperitivo. Ecco quindi tutti gli ingredienti e il procedimento per provare a realizzare la ricetta del Cotemaki di Cotechino.
Ecco la proposta dell'IPSAR L. CARNACINA di Valeggio sul Mincio: il Canederlo di Cotechino Modena IGP e formaggio, con salsa allo yogurt al profumo di zafferano e cialda di Mortadella! Questa ricetta, tipica della regione Trentino-Alto Adige e del Südtirol, non è difficile da realizzare e richiederà poco meno di un'ora di tempo ai fornelli. Portare in tavola questo piatto della tradizione, in una versione rivisitata, vuol dire provare sapori nuovi: il gusto inconfondibile del Cotechino Modena IGP si fonde con una profumatissima salsa a base di yogurt, senape e zafferano e - infine - la cialda di Mortadella Modena IGP regala il tocco di croccantezza che non può mancare. Scopri la ricetta del canederlo di Cotechino Modena IGP con formaggio, salsa allo yogurt e cialda di Mortadella: ne resterai piacevolmente sorpreso!
Rossini: un panino facile da preparare e buonissimo, da un'idea dell'IIS G. De Gruttola di Ariano Irpino. La ricetta, a base di Cotechino Modena IGP, è davvero semplice da realizzare e prevede l'impiego di materie prime di altissima qualità, come il celebre Radicchio Rosso di Treviso DOP e l'Aceto Balsamico di Modena IGP. Innanzitutto, dovrai cuocere il Cotechino in acqua bollente, quindi preparare una deliziosa salsa verde con la menta e grigliare il radicchio: basteranno solo pochi minuti di tempo e avrai ottenuto un panino irresistibile, perfetto da servire in versione mignon come antipasto oppure in porzione abbondante come piatto unico. Ecco quindi la ricetta del panino Rossini, un modo diverso per gustare al meglio il Cotechino Modena IGP! [caption id="attachment_4911" align="alignnone" width="940"]Panino Rossini con Cotechino Modena IGP Panino Rossini con Cotechino Modena IGP, radicchio e aceto balsamico[/caption]
Ecco la ricetta gourmet della piada con Cotechino laccato al vincotto di fichi, cipolla caramellata, scaglie di caciocavallo podolico, verza stufata e crema di pomodoro. L'IISS L. Einaudi di Canosa di Puglia ci propone questa piadina ricca di eccellenze gastronomiche: innanzitutto, il Cotechino Modena IGP, dal gusto intenso e deciso, ma anche il particolarissimo caciocavallo podolico, la cipolla rossa di Tropea caramellata, il canestrato pugliese a pasta dura e infine l'aromatico vincotto di fichi. Insomma, un piatto tipico romagnolo ma dalle numerose contaminazioni pugliesi, per un connubio di gusto all'assaggio davvero difficile da dimenticare. Scopri subito la ricetta della piada con Cotechino laccato, puoi prepararla anche tu a casa! Piada con Cotechino Modena IGP laccato