Ravioli cinesi ripieni di Cotechino Modena IGP

Ravioli cinesi ripieni di Cotechino Modena IGP

Unire più culture gastronomiche in un piatto è la scelta più giusta per un gusto indimenticabile, come nel caso di questi ravioli con Cotechino Modena IGP. La tradizione cinese dei dim sum incontra quella italiana con un ripieno che ha tutto il sapore dei pranzi di famiglia.

Una ricetta creativa e gustosa che è valsa il secondo posto per i ragazzi dell’istituto IPSSEOA Costaggini di Rieti per la categoria Innovazione. Non vi resta che provare i ravioli cinesi con Cotechino Modena IGP, adatti ad una cena tra amici o a un aperitivo fuori dal comune.

Ravioli cinesi ripieni di Cotechino Modena IGP

La ricetta dei ravioli cinesi con Cotechino Modena IGP

Ingredienti per 20 ravioli

Per la pasta 

  • 300 g farina di riso
  • 180 g fecola di patate
  • 180 g acqua calda
  • 1 cucchiaio di olio di arachidi
    Per il ripieno
  • 300 g Cotechino Modena IGP
  • 100 g cavolo verza
  • 10 ml Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP 12 anni
  • 20 g Parmigiano Reggiano DOP 24 mesi
  • 20 g zenzero
  • 1 uovo

Preparazione

Disporre le farine a fontana in una ciotola unendo un pizzico di sale; incorporare poco alla volta l’olio e 150 millimetri di acqua molto calda. Lavorare con le mani l’impasto su una spianatoia infarinata fino a farla diventare  una palla compatta, soda e liscia. Fare riposare la pasta per 30 minuti coperta con un canovaccio. Cuocere il Cotechino Modena IGP. Sbucciare e grattugiare lo zenzero. Mondare e lavare le foglie del cavolo verza per poi tritarle finemente e saltarle in padella per qualche istante. Mescolare in una ciotola la carne del Cotechino Modena IGP sbriciolata con il cavolo verza, lo zenzero, il Parmigiano e l’aceto balsamico tradizionale di Modena DOP. Mescolare e legare il composto con un uovo.

Stendere la pasta fino allo spessore di 2/3 millimetri. Tagliare il composto con un coppa pasta rotondo del diametro di 4 centimetri. Riempire la pasta con il ripieno e chiudere i ravioli dando la forma tipica dei ravioli cinesi. Foderare il fondo di un cestello di bambù per la cottura a vapore con le foglie grandi di cavolo e appoggiarlo sopra una casseruola o un wok con acqua in ebollizione. Posizionare i ravioli sopra le foglie di cavolo e coprire con il coperchio; cuocere per 12- 13 minuti circa, fino a quando la pasta dei ravioli diventerà trasparente. Ungere leggermente la piastra con un velo di olio e adagiarvi i ravioli per 1-2 minuti da un solo lato. Servire i ravioli con Cotechino Modena IGP caldi rifinendo con qualche goccia di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP.

Scoprite anche: