Rocher di Cotechino Modena IGP con pecorino

Rocher di Cotechino Modena IGP con pecorino

Il Cotechino Modena IGP in una versione croccante, con pecorino romano, purea di mele e salsa alle prugne: è il rocher di Cotechino, scopri la ricetta!

Questo piatto ti farà vedere e assaporare il Cotechino in una veste nuova: dovrai impanarlo, friggerlo, adagiarlo su una deliziosa purea di mele e accompagnarlo con una irresistibile salsa di prugne. Se ti abbiamo ingolosito, non ti resta che leggere gli ingredienti e il procedimento per provare a realizzare il rocher di Cotechino a casa. Metti alla prova la tua abilità in cucina e porta in tavola il rocher di Cotechino: i tuoi ospiti ne saranno entusiasti.

Ecco allora la ricetta del rocher di Cotechino con pecorino romano, purea di mele e salsa alle prugne.

Ingredienti per 4 persone

Per la purea di mele:

  • 4 mele Golden
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1/2 lime
  • Acqua q.b.

Pulire le mele e tagliarle a cubetti di 2 centimetri. In una pentola, versare le mele tagliate, il succo e la buccia di mezzo lime (precedentemente grattato e spremuto). Aggiungere l’acqua fino a coprire le mele e lo zucchero. Cuocere a fuoco lento per 10-15 minuti fino a quando tutta l’acqua verrà assorbita; frullare quindi il composto con l’aiuto di un frullatore ad immersione e ridurlo in purea.

Per la salsa di prugne:

  • 100 g di prugne sciroppate snocciolate
  • 12 g di Porto

Mettere le prugne in un pentolino con acqua a coprire. Cuocere a fuoco basso per 10-15 minuti; una volta che l’acqua si sarà trasformata in un composto abbastanza denso, togliere dal fuoco e scolare le prugne. Mettere le prugne in un frullatore a immersione, aggiungere il Porto e frullare fino a quando non si ottiene un composto omogeneo. Passare il composto in un passino e versare la salsa in un biberon.

Per il rocher di cotechino:

  • 200 g di Cotechino Modena IGP
  • Pepe nero q.b.
  • Pecorino g 60
  • Finocchietto fresco q.b.
  • 2 fette di pane in cassetta
  • Sale fino q.b.

Per la panatura del rocher:

  • 100 g di nocciole tritate
  • 100 g di pangrattato
  • 4 uova
  • 40 g di farina 00

Passare al cutter il Cotechino e poi aggiungere il pecorino romano, il pane in cassetta (precedentemente ammorbidito nel latte), il finocchietto, il sale e il pepe. Compattare il composto dentro ad un ring di acciaio rettangolare per fargli prendere forma, quindi mettere in frigorifero aspettando che il composto si riapprenda.
Una volta pronto, tagliare il composto a cubi di 50 grammi circa e poi panarlo, passandolo prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato (precedentemente unito alla granella di nocciole). Ripetere quest’ultimo passaggio una seconda volta per dare una maggiore croccantezza al cubo.
Per la cottura, infine, immergere il cubo nella friggitrice a 170°C per 4-5 minuti: deve infatti risultare ben dorato e croccante. Per accertarsi che sia cotto, forarlo con uno stuzzicadenti da parte a parte su tutti i lati e passarlo in forno ventilato 180°C per circa 3-4 minuti.

Composizione finale del piatto

In un piatto piano, versare al centro la salsa di mele, adagiare il rocher di Cotechino Modena IGP caldo, aggiungere la salsa di prugne e decorare con il finocchietto a piacere.

 

Scopri anche le ricette con lo Zampone Modena IGP!