RAVIOLI DI COTECHINO E PIACENTINU ENNESE DOP IN SALSA DI PISTACCHIO E FIORI DI SAMBUCO

RAVIOLI DI COTECHINO E PIACENTINU ENNESE DOP IN SALSA DI PISTACCHIO E FIORI DI SAMBUCO

Ecco il piatto ideato dagli alunni dell’IPSEOA Don Dino Puglisi di Centuripe

Ingredienti per 6 persone

PER LA PASTA
Semola g 400
4 uova
Sala q.b.
Olio EVO q.b.

PER LA SALSA DI PISTACCHIO
Cipolla tritata g 50
Olio EVO q.b.
Pistacchio in polvere g 100

PER LA FONDUTA DI P IACENT INO
Latte ml 100
Piacentinu ennese DOP g 100

PER IL RIPIENO
Cotechino Modena IGP g 200
Piacentino g 100
Sale q.b.
C ipolla g 40
Sedano g 20
Carota g 20
Olio EVO q.b.
Fiori di sambuco essiccati q.b.
1 tuorlo
Pangrattato q.b.

Ravioli-di-cotechino-e-piacentinu-ennese-DOP-in-salsa-di-piastacchio-e-fiori-di-sambuco-2

Procedimento
PER LA PASTA. Disporre la farina a fontana, aggiungere le uova, il sale e l’olio EVO. Iniziare ad impastare fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.
PER IL RIPIENO. In una padella far imbiondire sedano, carota e cipolla precedentemente tritati, aggiungere
il cotechino sbriciolato e farlo rosolare e far raffreddare. Unire il piacentino, i fiori di sambuco, il tuorlo, il pangrattato e tritare il tutto per ottenere la farcia.
PER LA SALSA DI PISTACCHIO. In una padella far dorare la cipolla, unire il pistacchio e mescolare con un cucchiaio di legno, allungare la salsa ottenuta con dell’acqua di
cottura della pasta.
PER LA FONDUTA DI PIACENTINU ENNESE DOP.
Sciogliere a bagnomaria il piacentinu con il latte. Composizione del piatto: stendere la pasta col mattarello, inserire la giusta quantità di ripieno ed iniziare a “coppare” con un coppapasta dando la forma dei ravioli. Cuocere la pasta per circa 4 minuti, scolarla e farla saltare in una padella con la salsa di pistacchio, servire su un piatto piano e decorare con la fonduta, i fiori di sambuco essiccati, un pomodorino e una foglia di basilico.