Polenta di pane, cotechino e granella di frutta secca – VIDEO RICETTA

Polenta di pane, cotechino e granella di frutta secca – VIDEO RICETTA

Dopo le feste abbondano sulle tavole e nelle dispense tantissimi avanzi. In una cucina attenta non si butta via niente e questo favoloso piatto nasce proprio da questo concetto.

La polenta di pane risulta più corposa e saporita rispetto alla polenta tradizionale ed è ottima se abbinata al gusto deciso del Cotechino Modena IGP.

A completare il piatto c’è la croccantezza della frutta secca, ingrediente sempre presente sulle tavole delle feste.

Ecco come preparare la polenta di pane con cotechino e granella di frutta secca!

Ingredienti per 4 persone

Per il cotechino:
Cuocere il cotechino in acqua bollente per 15-20 minuti. Trascorso questo tempo, scolare il cotechino e lasciarlo intiepidire prima di tagliarlo a fette spesse circa 2 cm.

1 Cotechino Modena IGP da g 150

 Per la polenta di pane:
Dal pane raffermo, ricavare la mollica e romperla con le mani in piccoli pezzetti. Sistemare il pane in una terrina e coprire con il latte. Lasciare riposare il pane nel latte per circa 6 ore. In una pentola adatta alla preparazione della polenta, mettere il pane e il latte, unite tre bicchieri d’acqua fredda e portare a bollore mescolando di tanto in tanto. Aggiungere la farina di mais a pioggia e mescolare costantemente con una frusta. Regolare di sale e pepe e cuocere la polenta a fuoco basso per circa 1 ora mescolando di tanto in tanto.

200 g di Pane secco
1 dl di Latte
100 gr di Farina di mais
Sale q.b.

 Per la granella di frutta secca:
Mettere la frutta secca sgusciata su un tagliere e tritarla grossolanamente con un coltello da cucina.

Frutta secca intera (noci, mandorle, nocciole pelate) q.b.

Per l’impiattamento:
Versare nel piatto la polenta, aggiungere le fette di cotechino e la granella di frutta secca. Decorare con le erbe aromatiche.

Rosmarino q.b
Timo q.b
Olio EVO q.b

Consigli:
Alla granella di frutta secca è possibile aggiungere anche semi di zucca, di girasole e di lino per dare una più gradevole croccantezza al piatto. Per conferire alla polenta un gusto più fresco, aggiungere poco prima di impiattare una leggera grattugiata di scorza di limone.