Panzanella di Cotechino Modena IGP croccante

Panzanella di Cotechino Modena IGP croccante

Panzanella di Cotechino Modena IGP croccante: chi l’ha detto che il Cotechino è solo un ingrediente invernale?

L’estate è alle porte: cosa ne dici di provare con noi questa fresca ricetta estiva creata dai ragazzi e dalle ragazze dell’IPSEOA Vincenzo Gioberti di Roma? Scopri tutti gli ingredienti e il procedimento e prova a realizzare a casa la panzanella di Cotechino, stupirai tutti i tuoi ospiti a tavola!

Panzanella di Cotechino

Panzanella di Cotechino Modena IGP croccante con cipolla rossa, pomodori, sedano e cetrioli

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di Cotechino Modena IGP
  • 100 g di cetrioli
  • 30 g di cipolla rossa
  • 80 g di pomodori Camone
  • 60 g di pomodori Piccadilly
  • 70 g di sedano (la parte tenera)
  • 100 g di fette di pane integrale Lariano
  • Olio extravergine di oliva della Sabina DOP q.b.
  • Aceto di vino bianco q.b.
  • Maggiorana q.b.
  • Sale fino q.b

Preparazione

Innanzitutto, cuocere il Cotechino per 20 minuti circa in acqua bollente. Successivamente, lasciare raffreddare per poi tagliarlo a cubetti.
Nel frattempo, tagliare a cubetti piccoli il pane e le verdure, esclusa la cipolla, che va affettata invece molto sottile. Mettere quindi il pane in forno a 200°C per 5 minuti.
In una padella antiaderente, saltare per 5 minuti a fuoco vivo il Cotechino tagliato a cubetti con un pizzico di maggiorana e un pizzico di sale.
Condire le verdure con olio extravergine di oliva, sale e aceto.
Per finire
Aiutandosi con un coppapasta, adagiare su un piatto piano il pane croccante alla base, al centro le verdure e, infine, il Cotechino croccante.
Completare con un filo di olio extravergine di oliva e i pomodori Piccadilly come guarnizione.

Scopri qui anche le ricette con lo Zampone Modena IGP >>