Mezze maniche alla carbonara di cotechino – video ricetta

Mezze maniche alla carbonara di cotechino – video ricetta

Il Cotechino Modena IGP nei primi piatti è ottimo nella pasta ripiena, ma anche nella pasta secca, come nel caso di questa deliziosa carbonara di cotechino.

Come per il ragù, anche nella carbonara il cotechino conferisce un sapore unico ad una ricetta tradizionale presentata in versione più creativa, ma sempre eccellente.

In questa ricetta il cotechino è tagliato a cubetti per dare una maggiore consistenza in bocca ma, a piacere, è possibile preparare un battuto al coltello più sottile. Per dare più croccantezza al piatto, il consiglio è quello di ripassare in padella i cubetti di cotechino, fino a quando non avranno formato una piacevolissima crosticina esterna.

Ecco tutti i segreti per preparare una perfetta carbonara di cotechino!

Ingredienti per 4 persone

Per il cotechino:
Cuocere il cotechino in acqua bollente per 15-20 minuti. Trascorso questo tempo, scolare il cotechino e lasciarlo intiepidire prima di tagliarlo a fette spesse circa 1 cm e poi a cubetti.

1 Cotechino Modena IGP da g 150

Per la carbonara:
Lessare le mezze maniche in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo mettere i tuorli in una terrina, aggiungere il formaggio grattugiato, abbondante pepe macinato fresco e mescolare bene. Unire il cotechino.

320 g di mezze maniche rigate
5 tuorli d’uovo
80 g di Pecorino Romano
Sale q.b.
Pepe q.b.

Per l’impiattamento:
Scolare la pasta al dente e tuffarla nella salsa alla carbonara, mescolare bene e servire dando un’ultima macinata di pepe.

Consigli:
Se la salsa all’uovo e Pecorino Romano dovesse risultare troppo densa, aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Il Pecorino può essere sostituito dal Parmigiano Reggiano per una versione più delicata della carbonara di cotechino. Per una carbonara più avvolgente, usare tuorli a temperatura ambiente e una terrina da condimento in vetro o in ceramica.