Cubi di Cotechino Modena IGP con salsa teriyaki e riso pilaf

Cubi di Cotechino Modena IGP con salsa teriyaki e riso pilaf

Una ricetta che profuma di Oriente, ma che contiene al suo interno tutto il sapore della cucina italiana. In questa preparazione, il Cotechino Modena IGP è il protagonista assoluto che viene portato nel piatto in una veste tutta nuova.

Facili da preparare, i cubi di Cotechino Modena IGP e riso pilaf sono perfetti come piatto unico per una cena tra amici. Ancora una volta, grazie alla sua versatilità, Cotechino Modena IGP si conferma un ingrediente perfetto per ogni tipo di preparazione, da quella più tradizionale a quella più contemporanea.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 Cotechino Modena IGP
  • 50 ml di mirin
  • 100 g di zucchero
  • 100 ml di salsa di soia
  • 50 ml di sakè
  • 80 g di burro
  • 280 g di riso Carnaroli
  • 300 ml di brodo vegetale
  • Mezza cipolla
  • 4 chiodi di garofano
  • 1 bastoncino di cannella
  • Sale

Preparazione

Per il cotechino:

Mettete il Cotechino Modena IGP in cottura in acqua bollente. Una volta pronto estraetelo dall’involucro e tagliatelo a cubi di circa 3 cm per lato.

Per la salsa teriyaki:

Preparate la salsa teriyaki mettendo in un pentolino la salsa di soia, il mirin, il sakè e lo zucchero. Portate a ebollizione mescolando costantemente fino a quando la salsa non sarà densa.

Per il riso pilaf:

Tritate finemente la cipolla e rosolatela nel burro fuso in un tegame. Aggiungete la cannella e i chiodi di garofano, poi unite il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto. Unite tutto il brodo, regolate di sale, poi coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco dolce per 15 minuti circa. Quando il brodo si sarà completamente asciugato, sgranate il riso.

Per l’impiattamento:

Infilzate i cubi di cotechino negli stecchini di legno, aggiungete la salsa e servite con il riso pilaf.

Consigli:

In alternativa al riso Carnaroli, potrete usare un riso più profumato come il Basmati. In questo caso non ci sarà bisogno di tostarlo.

Scopri anche: