Cotechino Modena IGP ai sapori della Valnerina

Cotechino Modena IGP ai sapori della Valnerina

Il Cotechino Modena IGP ai sapori della Valnerina è ricco di tradizione e sapori familiari.

La ricetta del Cotechino Modena IGP ai sapori della Valnerina ricorda, nei profumi e nel gusto, le tavole invernali imbandite con i comfort food della stagione fredda.

Oltre al Cotechino Modena IGP, in questo piatto troviamo le lenticchie di Castelluccio e il tartufo nero di Norcia, tutti ingredienti buonissimi tra le icone della gastronomia italiana.

Ecco tutti i passaggi per preparare il Cotechino Modena IGP ai sapori della Valnerina.

Cotechino Modena IGP

La ricetta del Cotechino Modena IGP ai profumi della Valnerina

Ingredienti per 6 persone

  • 2 Cotechini Modena IGP cotti
  • 300 g lenticchie di Castelluccio
  • 3 g sedano
  • 50 g carote
  • 30 g cipolla
  • 2 dl olio EVO
  • 15 g pecorino stagionato
  • 50 g caciotta
  • 100 g Parmigiano Reggiano
  • Stigmi di zafferano q.b.
  • Sale affumicato q.b.
  • 20 g tartufo nero di Norcia
  • 3 uova
  • Infusione di olio EVO con rosmarino e lavanda q.b.
  • Rosmarino un mazzetto
  • Fiori di lavanda q.b.
  • 1 l panna fresca

Proeparazione

Pulire, lavare le lenticchie e farle cuocere in acqua calda salata aromatizzata con sedano, carota, cipolla e rosmarino. Preparare una fonduta con 100 g di pecorino stagionato e 4 dl di panna; aggiustare il sale. Preparare una fonduta con caciotta, 50 g di parmigiano e 4 dl di panna; profumare con gli stigmi di zafferano.

Preparare una salsa carbonara con i tre tuorli, il parmigiano, il pecorino, e la panna rimasta, montandola a bagnomaria; dovrà risultare leggermente rappresa e spumosa. Disporre sul piatto tre mestolini di vellutata di lenticchie, ottenuta passando al passaverdure le lenticchie cotte con il loro brodo, su di essi mettere tre fette di cotechino. Sulla prima fetta mettere un cucchiaio di fonduta di pecorino e qualche lamella di tartufo nero, sulla seconda la salsa allo zafferano con pochissimo sale affumicato, sulla terza la salsa carbonara profumata con qualche goccia di infusione di olio.

Decorare con fiori di lavanda e fiori di rosmarino. Questo piatto può essere servito a temperatura ambiente.

Scoprite anche: