Chantilly di lenticchie, Cotechino Modena IGP e tartare di mele renette

Chantilly di lenticchie, Cotechino Modena IGP e tartare di mele renette

Perché una Chantilly dovrebbe essere necessariamente dolce?
Ingredienti per 5 persone

chantilly
• Cotechino Modena IGP g 400
• Olio evo g 50
• Sedano g 50 a brunoise
• Carote g 50 a brunoise
• Cipolle g 50a brunoise
• 1 spicchio di aglio
• Lenticchie g 200
• Pomodorini datterino g 200
• mezza foglia di alloro
• Timo, sale e Pepe
• Panna fresca g 50
• Burro g 30
• Zenzero grattugiato g 5
• Qualche goccia di limone
• 2 mele renette tagliate a brunoise

 

Procedimento
Cuocere il cotechino Modena in acqua. Lavare e scolare le lenticchie in acqua fredda. In un tegame con dell’olio far soffriggere gli elementi aromatici, aggiungere i pomodori, salare e pepare. Aggiungere le lenticchie, coprire di acqua e far cuocere per 40 minuti circa. Con pimer ad immersione frullare il tutto fino ad ottenere una purea liscia e vellutata, aggiungere il burro e la panna fresca e mantenere in caldo. Tagliare il cotechino Modena a fette. Servire la chantilly in un piatto fondo con le fette di cotechino Modena cosparse di brunoise di mele e una fogliolina di timo.