Il Cotechino Modena IGP sfreccia ad alta velocità alla conquista dei viaggiatori Gourmet

Il Cotechino Modena IGP sfreccia ad alta velocità alla conquista dei viaggiatori Gourmet

 

Appena conclusasi la sesta edizione della Festa del Consorzio Zampone Modena Cotechino Modena (8-11 dicembre), il Cotechino Modena IPG è protagonista di un’altra novità. Dall’8 dicembre al 6 gennaio 2017 tutti i treni Frecciarossa di Trenitalia ospiteranno a bordo il Cotechino Modena IGP, proprio nel periodo in cui è protagonista indiscusso.

Per esaltarne al massimo le caratteristiche Itinere, Divisione di Elior Ristorazione e gestore della ristorazione a bordo treno, le FRECCE di Trenitalia e il Consorzio Zampone Modena Cotechino Modena, hanno creato ricette ad hoc per i passeggeri Executive, i clienti del Ristorante e del Bistrò dei Frecciarossa.

In questo mese infatti ci saranno diverse proposte di menù per accontentare i palati dei passeggeri più esigenti con creazioni particolari ed innovative. Per tutti i viaggiatori che non rinunciano ad un momento di relax, nei ristoranti dei Frecciarossa 500 e nei Bistrò, si potrà degustare la “Torta salata di patate con Cotechino Modena IGP”, una ghiottoneria che farà della pausa pranzo un momento piacevole.

I viaggiatori Executive saranno invece coccolati con uno snack e con un antipasto del pranzo (o della cena), con la possibilità di assaggiare il gâteau di patate con Cotechino Modena IGP, accompagnato da uno sformatino con lenticchie di Castelluccio IGP o polenta: un piatto colmo di tradizione, rivisitato in chiave moderna.

Tutti i clienti che proveranno un piatto a bordo treno riceveranno come omaggio un ricettario del Consorzio tascabile con ricette e curiosità sul prodotto.

“Con questa iniziativa il Consorzio intende migliorare la qualità dei pasti fuori casa spesso consumati freneticamente. Inoltre l’obiettivo è anche dimostrare la versatilità del Cotechino Modena IGP, spesso vissuto come prodotto di difficile e limitata fruizione, ma che invece hanno tante diverse possibilità di consumo, ad esempio come ingrediente pregiato di preparati molto comuni” ha dichiarato Paolo Ferrari, Presidente Consorzio Zampone Modena Cotechino Modena.