Cotechino Modena IGP spaesato, la ricetta creativa

Cotechino Modena IGP spaesato, la ricetta creativa

Un abbinamento dolce-salato per sorprendere gli ospiti: la ricetta del Cotechino Modena IGP spaesato vi stupirà per i suoi contrasti e suoi profumi.

Il Cotechino Modena IGP spaesato è stato chiamato così proprio per le sue note dolci che si intersecano con quelle salate dando vita ad un piatto insolito che non ha più un’unica identità.

Preparare il Cotechino Modena IGP spaesato non è complesso, ma come per tutti i dolci, anche questo richiede precisione nelle dosi e nei tempi di cottura. Ecco tutti i passaggi per preparare il vostro primo Cotechino Modena IGP spaesato.

Cotechino Modena IGP spaesato con lamponi e yogurt

La ricetta del Cotechino Modena IGP spaesato

Ingredienti per una porzione:

  • 1 Cotechino Modena IGP
    Per la crema di lampone:
  • 58 g polpa di lamponi
  • 73 g albume
  • 12 g zucchero
  • 44 g cioccolato bianco
  • 10 g burro di cacao
  • 2 g gelatina
    Per il semiliquido di yogurt:
  • 50 g yogurt
  • 8 g zucchero a velo
  • Alginato
    Per il cavolo candito:
  • 150 g cavolo
  • Acqua
  • Sale
  • Zucchero
    Per l’aria di cavolo:
  • 42 g acqua
  • 25 g zucchero
  • 3 g albumina
  • 83 g cavolo

Preparazione

Per la crema di lampone
Unire la polpa di lampone bollita all’albume e allo zucchero. Sciogliere il cioccolato bianco e il burro di cacao sopra i 35°C. Ricuocere la polpa con gli albumi e mettere una parte di crema nel cioccolato.

Per il cavolo candito in forno
Lavare il cavolo, affettarlo e sbianchirlo per 10 secondi in acqua salata, poi nel ghiaccio; mettere lo zucchero e cuocerlo per 60 minuti nel roner.

Per il semiliquido di yogurt
Lavorare yogurt con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo ed infine mettere il composto per
pochi minuti nel bagno di alginato.

Per l’aria di cavolo
Emulsionare tutti gli ingredienti insieme, mixarli e lasciare riposare per 12 ore.

Scoprite anche tante altre ricette con il Cotechino Modena IGP >>