I Valori nutrizionali dello Zampone Modena IGP

zampone_purea di mele

Lo Zampone Modena presenta oggi una tabella nutrizionale tale da poter essere incluso in un’alimentazione razionale ed equilibrata. Rispetto al passato infatti il contenuto in grassi e sodio si è notevolmente ridotto. L’apporto calorico è di poco superiore a quello di una mozzarella. Il vantaggio dello Zampone Modena rispetto ad altri alimenti solo apparentemente “leggeri” e poco saporiti come appunto la mozzarella è che si è più propensi a consumarne meno e quindi ad assumere un contenuto calorico adeguato. Questo perché il suo gusto è pieno e ricco e dà subito una sensazione di appagatezza.

Inoltre, così come il Cotechino Modena, in base alle analisi dell’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, lo Zampone Modena:

  • ha un elevato contenuto in proteine nobili,
  • ha più grassi insaturi rispetto ai saturi, in linea con le raccomandazioni nutrizionali sulla qualità dei grassi,
  • perde parte del grasso dopo la cottura, che viene disperso senza quindi essere ingerito,
  • è ricco di vitamine del gruppo B e di minerali, soprattutto ferro e zinco in forma altamente disponibile per l’organismo

zampone_con verdure 2

La tabella sottostante confronta l’ultima indagine INRAN con quella precedente del 1993,
e mostra come, negli ultimi anni, i valori nutrizionali siano notevolmente migliorati.

1993            2011         Pollo                Formaggio Grana Mozzarella
Energia (Kcal) 319 262 171 385 253
Proteine 21,4 23,7 19 33 18,7
Carboidrati n.d. 2,6
Grassi 25,9 17,4
   – di cui saturi 8,48 5,45 3,27 18,03 10,01
Colesterolo 95 106 93 100 46