Zampone Modena e Cotechino Modena a Capodanno servito in un panino: un’ idea originale che strizza l’occhio alla tradizione

Zampone Modena e Cotechino Modena a Capodanno servito in un panino: un’ idea originale che strizza l’occhio alla tradizione

image002Da Daniele Reponi, il “non chef” della prova del Cuoco una’ idea molto innovativa per portare in tavola lo Zampone Modena IGP o il Cotechino Modena IGP: un panino, soluzione diversa dal solito con un abbinamento semplice ma affatto banale

Quando si parla di Feste, il classico da mettere in tavola è sicuramente Zampone Modena o Cotechino Modena, accompagnato da purea di patate, fagioli o lenticchie. Un piatto sicuramente gustoso, un vero e proprio rito nazionale.

I modi di cucinare i due salumi sono però tantissimi ad anche quelli per colpire i nostri ospiti a tavola. Chiediamo quindi a Daniele Reponi, volto televisivo che alla Prova del Cuoco (RAI UNO) ha una sua rubrica proprio sulla preparazione dei panini, una ricetta per stupire i nostri commensali con un’idea davvero originale.

Uno dei modi per rivisitare il classico abbinamento Zampone Modena IGP e lenticchie “in” e “con” un panino può essere quello di utilizzare già partendo dalla preparazione del panino un legume come farina. Lo si può  facilmente preparare anche a casa, utilizzando un buon frullatore. Mischiando la farina così ottenuta con una di grano tenero, si avrà un pane alquanto nutriente e gustoso. Una volta pronto il panino lo si farcirà con la fetta di  Zampone Modena a cui ho abbinato del finocchio fresco, bello croccante e assolutamente di stagione e della menta fresca spezzettata grossolanamente: due elementi che regaleranno freschezza e profumo al nostro preparato. La mostarda di carote, infine, darà un tocco di dolcezza al nostro Zampone”.

Ingredienti:

  • pane in cassetta con farina di grano tenero e un 25% di farina di lenticchie
  • fetta di Zampone Modena Igp
  • finocchio fresco tagliato sottilissimo
  • mostarda di carote
  • menta fresca